Un'altra strage di civili a Gaza è accaduta durante la distribuzione di aiuti alimentari

Mar 1, 2024 - 07:01
 0  8
Un'altra strage di civili a Gaza è accaduta durante la distribuzione di aiuti alimentari

Un'altra strage di civili a Gaza. Durante la distribuzione di aiuti alimentari ci sono stati colpi d'artiglieria e d'arma da fuoco che hanno colpito la folla, radunata alla rotonda di Nabulsi in Al-Rashid Street, in attesa della consegna del cibo. Almeno 104 palestinesi sono morti e 208 i feriti come rende noto il ministero della Sanità, controllato da Hamas. Le autorità israeliane, pur ammettendo di aver aperto il fuoco colpendo 10 palestinesi, sostengono che la maggioranza delle vittime è stata provocata dalla calca e dai camion presi d'assalto che hanno perso il controllo. Presente sul posto, il giornalista palestinese Kahdeer al Za'anoun, citato dalla Cnn, ha detto che un'ampia folla aspettava gli aiuti ma che il caos è scoppiato solo dopo gli spari dei soldati. "La maggior parte dei morti sono stati travolti dai camion durante il caos, mentre la gente cercava di scappare dal fuoco israeliano", ha raccontato. La maggior parte dei palestinesi feriti sono stati portati all'ospedale al-Shifa e all'ospedale Kamal Adwan, nel nord di Gaza. Altri sono stati portati negli ospedali di al-Ahli e in Giordania. Nessuna di queste strutture - fa notare al-Jazeera - dispone di forniture mediche o personale sufficienti per affrontare così tanti casi di emergenza.

Qual è la tua reazione a questa notizia?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow

Giò Barbera Giornalista iscritto all’elenco dei “Professionisti” dal 2003. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Liguria dal 1991 come pubblicista fino al 2003 quando ha superato l’esame a Roma per passare ai professionisti. Il suo primo pezzo, da album dei ricordi, l’aveva scritto sul ‘Corriere Mercantile’ (con l’edizione La Gazzetta del Lunedì) nel novembre del 1988. Fondato nel 1824, fu una delle più longeve testate italiane essendo rimasto in attività fino al luglio del 2015. Ha collaborato per 16 anni con l’agenzia Ansa, ma anche con Agi, Adnkronos, è stato corrispondente della Voce della Russia di Radio Mosca, quindi ha lavorato con La Repubblica, La Padania, Il Giornale, Il Secolo XIX, La Prealpina, La Stampa e per diverse emittenti radiofoniche come Radio Riviera 3, Radio Liguria International, Radio Babboleo, Lattemiele, Onda Ligure. E' direttore del portale areamediapress.com e di Radiocom.tv