Simone Giardini eletto nuovo presidente dell'Associazione Albergatori di Alassio

Jan 24, 2024 - 11:51
 0  264
Simone Giardini eletto nuovo presidente dell'Associazione Albergatori di Alassio

Si è tenuta ieri martedì 23 gennaio presso l’Hotel Corso l’assemblea dell’Associazione Albergatori di Alassio. All’ordine del giorno l’elezione di un nuovo presidente e di un nuovo consiglio direttivo. Dopo una breve relazione del presidente UPA Stefania Piccardo sui progetti in essere e su i futuri scenari operativi, l’assemblea ha votato ed eletto all’unanimità Simone Giardini come nuovo presidente del sodalizio. Simone è un giovane albergatore, preparato e grintoso, che gestisce con la famiglia il Residence Fanny ad Alassio. Già da diversi anni opera all’interno dell’associazione ed è il rappresentante degli albergatori in seno al Comitato Locale per il Turismo. Sono stati eletti nel consiglio direttivo: Lorenzo Lecis , Alessandra Aicardi, Andrea Della Valle e Davide Danio. Il nuovo presidente e i nuovi consiglieri ringraziando per la preferenza accordata e per l’atto di stima, hanno dichiarato la volontà di continuare ad operare per il turismo alassino. Il nuovo consiglio direttivo continuerà ad agire sulla scia di quanto già stato fatto negli ultimi anni rinnovando canali di collaborazione e dialogo con tutte le altre associazioni sindacali, le istituzioni e le forze dell’ordine che operano sul territorio alassino. Hanno annunciato che prenderanno a breve contatti con l’amministrazione comunale per un confronto sui temi del turismo e sull’impiego della tassa di soggiorno. Durante l’assemblea gli albergatori alassini si sono dichiarati molto preoccupati dell’attuale situazione cittadina perché molte promesse elettorali del maggio scorso sono state disattese. L’amministrazione comunale dimentica troppo spesso l’importanza del turismo alberghiero e Alassio sta velocemente perdendo la sua vocazione turistica. La stagione 2023 è stata buona ma i numeri non sono stati incoraggianti. E ora c’è grande preoccupazione per la stagione 2024 ormai alle porte.

Qual è la tua reazione a questa notizia?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow

Giò Barbera Giornalista iscritto all’elenco dei “Professionisti” dal 2003. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Liguria dal 1991 come pubblicista fino al 2003 quando ha superato l’esame a Roma per passare ai professionisti. Il suo primo pezzo, da album dei ricordi, l’aveva scritto sul ‘Corriere Mercantile’ (con l’edizione La Gazzetta del Lunedì) nel novembre del 1988. Fondato nel 1824, fu una delle più longeve testate italiane essendo rimasto in attività fino al luglio del 2015. Ha collaborato per 16 anni con l’agenzia Ansa, ma anche con Agi, Adnkronos, è stato corrispondente della Voce della Russia di Radio Mosca, quindi ha lavorato con La Repubblica, La Padania, Il Giornale, Il Secolo XIX, La Prealpina, La Stampa e per diverse emittenti radiofoniche come Radio Riviera 3, Radio Liguria International, Radio Babboleo, Lattemiele, Onda Ligure. E' direttore del portale areamediapress.com e di Radiocom.tv