La 'Via del gusto' a Fiumicino con pittura, scultura e musica

Giu 14, 2024 - 06:29
 0  16
La 'Via del gusto' a Fiumicino con pittura, scultura e musica

Un week end all’insegna dell’arte e dell’enogastronomia sabato 15 e domenica 16 giugno a Fiumicino, per la prima edizione di “La Via del gusto”, una kermesse che coinvolgerà in via della Torre Clementina 27 ristoranti e altrettante aziende vinicole laziali. Un’iniziativa in riva al mare concepita non solo per i cittadini di Fiumicino ma per attrarre visitatori e turisti. “Siamo entusiasti di presentare la prima edizione di ‘La via del gusto’, un evento che celebra il meglio della nostra tradizione enogastronomica – ha dichiarato il sindaco Mario Baccini – Un appuntamento strategico che non rappresenta solo un’occasione per gustare eccellenti vini e cibi, ma anche un modo per valorizzare le attività di ristorazione locali e promuovere la cultura e l’arte nella nostra comunità. Ci aspettiamo una grande affluenza ed invitiamo tutti i cittadini e i turisti a partecipare”. La Via del Gusto è anche il nome di un premio d’arte, che vedrà all’opera 32 pittori e scultori, coordinati dal direttore artistico Otello Romani. Lungo la strada saranno allestiti 27 gazebo, concepiti come piccole gallerie d’arte, dove sarà possibile ammirare le creazioni degli artisti in gara. Le loro opere saranno visionate e valutate da una giuria. Ai primi tre classificati andranno altrettanti premi in denaro. Lungo il percorso, band musicali intratterranno cittadini e turisti in quattro punti della passeggiata.

Qual è la tua reazione a questa notizia?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow

Giò Barbera Giornalista iscritto all’elenco dei “Professionisti” dal 2003. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Liguria dal 1991 come pubblicista fino al 2003 quando ha superato l’esame a Roma per passare ai professionisti. Il suo primo pezzo, da album dei ricordi, l’aveva scritto sul ‘Corriere Mercantile’ (con l’edizione La Gazzetta del Lunedì) nel novembre del 1988. Fondato nel 1824, fu una delle più longeve testate italiane essendo rimasto in attività fino al luglio del 2015. Ha collaborato per 16 anni con l’agenzia Ansa, ma anche con Agi, Adnkronos, è stato corrispondente della Voce della Russia di Radio Mosca, quindi ha lavorato con La Repubblica, La Padania, Il Giornale, Il Secolo XIX, La Prealpina, La Stampa e per diverse emittenti radiofoniche come Radio Riviera 3, Radio Liguria International, Radio Babboleo, Lattemiele, Onda Ligure. E' direttore del portale areamediapress.com e di Radiocom.tv