Europol: smantellato gruppo criminale israeliano specializzato nella produzione ed importazione di orologi di lusso e diamanti contraffatti

Mar 14, 2024 - 17:00
 0  43
Europol:  smantellato gruppo criminale israeliano specializzato nella produzione ed importazione di orologi di lusso e diamanti contraffatti

Importante operazione di polizia coordinata da Europol in collaborazione con la polizia belga per smantellare un gruppo criminale organizzato israeliano specializzato nella produzione ed importazione di orologi di lusso e diamanti contraffatti nel "Diamond District" di Anversa. L'operazione ha portato all'arresto di 15 sospetti in Belgio, Israele, Paesi Bassi e Slovacchia.  26 perquisizioni sono state effettuate in vari paesi portando al sequestro di 165 orologi di lusso con certificati falsi, gioielli e altri prodotti contraffatti; 200 diamanti; 209.000 euro in contanti; libri contabili criptati; Armi; 14 kg di droga; Diversi dispositivi elettronici, tra cui telefoni e computer; carte di credito e varia documentazione finanziaria. Secondo la polizia, la rete criminale produceva orologi di lusso falsi al di fuori dell'UE mescolando parti originali con componenti falsi per ingannare i potenziali clienti. Una volta prodotti gli orologi, li importavano in Belgio e introducevano sul mercato diamanti e orologi contraffatti. Gli indagati trafficavano anche cocaina e droghe sintetiche in tutto il mondo e riciclavano il denaro attraverso schemi complessi, tra cui criptovalute, sistemi bancari illegali e reinvestimenti in immobili, in particolare in Portogallo.

Qual è la tua reazione a questa notizia?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow

Filippo Giuffrida Ha cominciato la sua carriera giornalistica nel 1982, come giornalista presso Radio Riviera Tre. Dal 1989 collabora con Radio One e con l'agenzia stampa Hi News. Nel 1994 si è trasferito a Bruxelles come corrispondente per l'agenzia L’Altra News. Nel 2003 ha fondato l'agenzia stampa DSPRESS ed è stato nominato Redattore capo della rivista L'Incontro, nel 2010 ha assunto la direzione del periodico mensile La Lettre B. Direttore dell'Istituto Europeo di Studi Giuridici e di Comunicazione, dal febbraio 2019 è il corrispondente da Bruxelles dell'agenzia giornalistica 9 Colonne, diretta da Paolo Pagliaro. Membro fondatore di ITACA, è il direttore di RadioCom.tv, la prima web-radio in lingua italiana destinata alle comunità italiane all'estero, un progetto sostenuto dal Ministero degli Esteri. Nel 2013 ha vinto il Michel Vanderborght Award nella categoria giornalismo e nel 2020 ha vinto il Radnoty Award nella categoria giornalismo. È uno degli autori del libro "Lettere dall'Europa" e degli editorialisti del periodico quindicinale Patria Indipendente. Filippo Giuffrida è il pronipote dello scrittore e giornalista Leonida Rèpaci e del giornalista e politico Ottavio Pastore, che fu il primo direttore de l'Unità. Ex Presidente del Comitato Provinciale dell'ANPI del Belgio, è il Vicepresidente della FIR, Federazione Internazionale dei Resistenti.