In Cile i due maggiori giacimenti di litio dichiarati 'di interesse strategico'

Mar 28, 2024 - 07:46
 0  8
In Cile i due maggiori giacimenti di litio  dichiarati 'di interesse strategico'

Il governo del Cile ha confermato che i due maggiori giacimenti di litio del Paese, quello di Atacama e quello di Maricumba, verranno dichiarati "di interesse strategico" e saranno operati da società partecipate a maggioranza statale attraverso il gigante del rame Codelco. Lo si legge in un documento dell'esecutivo di Gabriel Boric, dove vengono delineate le principali direttrici della cosiddetta 'Strategia nazionale del litio'. Nella nota il governo annuncia l'apertura ad aprile delle gare per la concessione al settore privato dello sfruttamento di altre 26 saline nel nord del Paese. "Grazie a questa politica, entro il 2030 la produzione di litio del Cile potrà aumentare fino al 70% ed entro un decennio potrà esserci un aumento del 100%", ha dichiarato il ministro delle Finanze, Mario Marcel. Secondo dati della Banca centrale, il Cile possiede le maggiori riserve mondiali di litio col 41%, seguito da Australia (25,4%), Argentina (9,8%) e Cina (6,7%). Il Paese sudamericano è invece il secondo produttore mondiale dell'oro bianco dopo l'Australia e intende cogliere l'opportunità di accelerare ulteriormente sulla sua produzione, per soddisfare la crescente domanda globale.

Qual è la tua reazione a questa notizia?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow

Giò Barbera Giornalista iscritto all’elenco dei “Professionisti” dal 2003. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Liguria dal 1991 come pubblicista fino al 2003 quando ha superato l’esame a Roma per passare ai professionisti. Il suo primo pezzo, da album dei ricordi, l’aveva scritto sul ‘Corriere Mercantile’ (con l’edizione La Gazzetta del Lunedì) nel novembre del 1988. Fondato nel 1824, fu una delle più longeve testate italiane essendo rimasto in attività fino al luglio del 2015. Ha collaborato per 16 anni con l’agenzia Ansa, ma anche con Agi, Adnkronos, è stato corrispondente della Voce della Russia di Radio Mosca, quindi ha lavorato con La Repubblica, La Padania, Il Giornale, Il Secolo XIX, La Prealpina, La Stampa e per diverse emittenti radiofoniche come Radio Riviera 3, Radio Liguria International, Radio Babboleo, Lattemiele, Onda Ligure. E' direttore del portale areamediapress.com e di Radiocom.tv