Contrastare il razzismo nella polizia: pubblicato il rapporto dell'Agenzia dell'Unione europea per i diritti fondamentali

Apr 10, 2024 - 17:25
 0  27
Contrastare il razzismo nella polizia: pubblicato il rapporto dell'Agenzia dell'Unione europea per i diritti fondamentali

Pubblicato oggi il primo rapporto europeo sul razzismo nelle forze di polizia redatto dall'Agenzia dell'Ue per i diritti fondamentali, che sottolinea come i commenti razzisti, i fermi più frequenti e persino le violenze da parte delle FFOO siano le caratteristiche principali della percezione delle persone di diverso background etnico rispetto all'attività di polizia in Europa. "Gli episodi di profiling etnico e l'uso eccessivo della forza sono espressioni di razzismo nelle forze di polizia che i Paesi dell'Ue devono affrontare. Una componente vitale della polizia è la protezione di tutte le comunità. Ma le pratiche razziste erodono la fiducia delle persone e rischiano di alimentare l'esclusione nelle nostre società" ha dichiarato la direttrice dell’Agenzia, Sirpa Rautio. "Chiediamo ai Paesi dell'Ue e alle autorità di polizia di agire con urgenza per eliminare il razzismo nelle forze di polizia". Lo studio ha identificato alcune lacune nei quadri normativi nei Paesi dell'Ue e proposto passi concreti per l'azione, come la raccolta sistematica dei dati sulla cattiva condotta della polizia, la protezione degli informatori che segnalano comportamenti scorretti da parte delle forze di polizia, e l'aumento della diversità nelle forze di polizia.

Qual è la tua reazione a questa notizia?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow

Filippo Giuffrida Ha cominciato la sua carriera giornalistica nel 1982, come giornalista presso Radio Riviera Tre. Dal 1989 collabora con Radio One e con l'agenzia stampa Hi News. Nel 1994 si è trasferito a Bruxelles come corrispondente per l'agenzia L’Altra News. Nel 2003 ha fondato l'agenzia stampa DSPRESS ed è stato nominato Redattore capo della rivista L'Incontro, nel 2010 ha assunto la direzione del periodico mensile La Lettre B. Direttore dell'Istituto Europeo di Studi Giuridici e di Comunicazione, dal febbraio 2019 è il corrispondente da Bruxelles dell'agenzia giornalistica 9 Colonne, diretta da Paolo Pagliaro. Membro fondatore di ITACA, è il direttore di RadioCom.tv, la prima web-radio in lingua italiana destinata alle comunità italiane all'estero, un progetto sostenuto dal Ministero degli Esteri. Nel 2013 ha vinto il Michel Vanderborght Award nella categoria giornalismo e nel 2020 ha vinto il Radnoty Award nella categoria giornalismo. È uno degli autori del libro "Lettere dall'Europa" e degli editorialisti del periodico quindicinale Patria Indipendente. Filippo Giuffrida è il pronipote dello scrittore e giornalista Leonida Rèpaci e del giornalista e politico Ottavio Pastore, che fu il primo direttore de l'Unità. Ex Presidente del Comitato Provinciale dell'ANPI del Belgio, è il Vicepresidente della FIR, Federazione Internazionale dei Resistenti.