L'8 aprile sarà eclissi solare totale

Apr 1, 2024 - 07:58
 0  7
L'8 aprile sarà eclissi solare totale

Fra pochi giorni gli occhi del mondo saranno rivolti verso il cielo in attesa di un evento straordinario: un’eclissi solare totale. Questo fenomeno celeste affascinante cattura l’immaginazione di milioni di persone in tutto il globo e c’è chi si sta già preparando per goderne appieno. L’eclissi solare totale del 2024 avverrà l’8 aprile 2024 e avrà un percorso che attraverserà diversi stati degli Stati Uniti, da sud-ovest a nord-est, attraversando stati come Texas, Arkansas, Illinois, Ohio, e infine terminando in Maine. Peccato per noi che non potremmo assistere dal vivo a questo spettacolo, tuttavia solitamente la Nasa mette a disposizione sul suo canale YouTube una diretta streaming. Ancora non c’è il video di reminder ma è una possibilità. Un’eclissi solare totale si verifica quando la Luna si interpone tra la Terra e il Sole, oscurando completamente la luce solare e creando un’oscurità temporanea nel punto in cui si trova l’ombra della Luna sulla superficie terrestre. Questo evento, che si verifica solo durante la fase di Luna nuova, offre uno spettacolo unico in cui il disco luminoso del Sole viene completamente oscurato, rivelando la corona solare, un alone di luce delicata e sfumata che circonda il Sole. Mentre l’oscurità della totalità avrà una durata relativamente breve, generalmente variando da pochi secondi a pochi minuti a seconda della posizione lungo il percorso, l’esperienza sarà indubbiamente indimenticabile per coloro che avranno la fortuna di trovarsi nel punto giusto al momento giusto. L’eclissi solare totale non è solo uno spettacolo visivo mozzafiato, ma offre anche opportunità uniche per la ricerca scientifica. Gli astronomi e gli appassionati di astrofisica approfitteranno di questo evento per condurre studi dettagliati sulla corona solare, esaminare l’atmosfera del Sole e studiare l’effetto dell’oscurità improvvisa sulla Terra e sulle sue creature.

Qual è la tua reazione a questa notizia?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow

Giò Barbera Giornalista iscritto all’elenco dei “Professionisti” dal 2003. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Liguria dal 1991 come pubblicista fino al 2003 quando ha superato l’esame a Roma per passare ai professionisti. Il suo primo pezzo, da album dei ricordi, l’aveva scritto sul ‘Corriere Mercantile’ (con l’edizione La Gazzetta del Lunedì) nel novembre del 1988. Fondato nel 1824, fu una delle più longeve testate italiane essendo rimasto in attività fino al luglio del 2015. Ha collaborato per 16 anni con l’agenzia Ansa, ma anche con Agi, Adnkronos, è stato corrispondente della Voce della Russia di Radio Mosca, quindi ha lavorato con La Repubblica, La Padania, Il Giornale, Il Secolo XIX, La Prealpina, La Stampa e per diverse emittenti radiofoniche come Radio Riviera 3, Radio Liguria International, Radio Babboleo, Lattemiele, Onda Ligure. E' direttore del portale areamediapress.com e di Radiocom.tv